“INSIEME CONTRO LE PARTITE TRUCCATE”. Lega Serie B e Trasparency International Italia

Servizio di Mario Giglio per PALERMOCHANNEL.TV , www.rosanerosiamonoi.it e CANALE 46 (canale 94 del digitale terrestre).

“Insieme contro le partite truccate” .

 

Incontro con la stampa allo Stadio di Palermo con Trasparency International Italia rappresentata da Paolo Bertaccini e Giovanni Colombo e la Lega di Serie B presente con il Presidente della Lega Serie B Andrea Abodi.

Il nostro obiettivo – ha detto in conferenza stampa il Presidente della Lega Serie B Andrea Abodie’ allenare la conoscenza e le coscienze.

L’alterazione delle partite coinvolge piccoli delinquenti di piccolo cabotaggio ma anche grandi organizzazioni internazionali.

Ci si potrebbe arrendere ma non abbiamo intenzione di farlo, anzi, ogni giorno vogliamo fare sempre di più perché vogliamo debellare questa tentazione del guadagno facile, delle scorciatoie criminali per ottenere denaro”.

“Essere credibili e’ fondamentale – ha continuato – e per farlo occorre che il calcio abbia responsabilità solidale e sia capace di fare promozione sul territorio.

Abbiamo messo in campo la sottoscrizione del codice etico, i giuramenti dei capitani, la promozione delle regole direttamente negli spogliatoi delle società, l’informazione alle società prima e durante la partita sul flusso delle scommesse così da rendere sempre più difficile questa pratica.

Negli spogliatoi abbiamo riscontrato la consapevolezza del rischio di rovinare una vita e una carriera e di tradire i tifosi.

Sono tre le figure fondamentali in questa battaglia: i team manager, gli allenatori, i capitani.

Non vogliamo più leggere occhi imbarazzati dei nostri tesserati, segno inequivocabile che c’e’ qualcosa che non va.

E qualcosa come sapete e’ successo anche di recente.

Occorre anche un inasprimento delle pene per la frode sportiva, introducendo pene patrimoniali con il congelamento e la confisca dei beni”.