Palermo-Pro Vercelli 2-1. Alla fine la vittoria ad punto dalla vetta [VIDEO]

Come avevamo anticipato se il Palermo fosse sceso in campo con il 3-4-3 avrebbe vinto a mani basse così se avesse insistito ancora sul fallimentare (dal punto di vista del gioco ed in alcune partite anche in termini risultato) 3-5-2 avremmo consentito agli ospiti di fare bella figura perché avremmo giocato più per non prendere gol che per farne . E così siamo passati in svantaggio, ma questo organico se tornasse a giocare come abbiamo visto in ritiro e nelle partite amichevoli,  potrebbe essere devastante ed oggi primo a punteggio pieno ha comunque i suoi momenti in cui alla fine ci prova e così naturalmente arrivano i gol e la vittoria.

img_0595

Detto questo se avessimo la certezza che pur giocando male quasi come quando c’era De Zerbi,con il mortale modulo del gambero che Tedino in certi momenti, anche troppi, applica anche lui, dicevamo se alla  alla fine facessimo sempre 3 punti promettiamo di non dire più nulla ed alla fine dare a tutti un bel 10!

Alla fine doveva essere vittoria e vittoria è stata e Nestorovski ha realizzato due gol e per completare ha anche segnato il terzo gol ma viziato da un suo fallo di mano per cui è stato espulso lasciando il Palermo a soffrire nel finale. Vista la sua squalifica per una giornata orfana la squadra sabato prossimo al Dell’Ara ad Ascoli. Magari se gli passeranno la palla e lo serviranno come si deve magari due gol li fa proprio Rispoli e magari una doppietta la realizza anche Nino La Gumina sempre che giochiamo per vincere e non per non prendere gol ed in questo caso faranno brutta figura tutti vedi eliminazione in Coppa Italia , primo tempo con il Foggia, poi con il Perugia ed ora con la Pro Vercelli. Un Palermo in ritiro che è stato brillante ed una macchina da gol con il 3-4-3 e così anche nelle amichevoli e nella prima di campionato poi siamo passati da Dr. Jekyll e Mr. Hyde 

Un 10 e lode ai tifosi presenti allo stadio che hanno fischiato al momento giusto ma hanno applaudito Posavec che ieri è stato decisivo in alcuni interventi …. ed incitato la squadra nei momenti di difficoltà .Bravi !!!

E vogliamo comunque concludere in maniera positiva dicendo che alla fine è stata vittoria e rosanero ad un punto dalle due capolista una delle quali ha proprio battuto al Barbera per cui l’unica cosa da dire è “Viva il Palermo” ed andiamo a prenderci 3 punti punti a Ascoli basta giocare come nel secondo tempo a Foggia non il primo giocando per non prendere gol e stavamo sotto di uno.

img_0586

PALERMO-PRO VERCELLI 2-1

 

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Struna, Szyminski; Rispoli, Gnahoré (61′ Dawidowicz), Murawski, Chochev, Morganella; Trajkovski (65′ Embalo), Nestorovski.

A disposizione: Maniero, Pomini, Accardi, La Gumina, Fiordilino.

Allenatore: Tedino.

PRO VERCELLI (4-4-2): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Germano (73′ Rovini), Vives, Castiglia, Bifulco (55′ Bifulco); Firenze, Morra (81′ Polidori).

A disposizione: Nobile, Gilardi, Berra, Altobelli, Vajushi, Konaté, Barlocco, Grossi, Bruno.

Allenatore: Grassadonia.

Arbitro:Baroni di Firenze

Reti: 20′ Bifulco, 25′ Nestorovski, 51′ Nestorovski

Espulso: 85′ Nestorovski